EUROVISION SONG CONTEST THE WINNER IS THE NETHERLAND

RADIO.DISCOunt/TV in VIDEO & AUDIO

 

 

Ecco l’ordine di arrivo dell’Eurovision 2019

VINCE L’OLANDA, 2° ITALIA, 3° RUSSIA, 4° SVIZZERA

Eccoci come ogni anno a suonare e parlare di EUROVISION SONG CONTEST iniziamo dal logo che quest’anno la linea guida create ad un importante agenzia israeliana di digital social marketing utilizza figure e forme triangolari multi colore. Non manca certo lo slogan “Dare to Dream“ simboleggia l’unità, la diversità, l’inclusione ecco riassunti in uno slogan i valori fondamentali dell’Eurovision Song Contest 2109. Jon Ola Sand, Il Supervisore capo generale dell’EBU per l’Eurovision Song Contest, ha dichiarato: “Siamo entusiasti del logo che accompagna lo slogan della TV KAN per l’Eurovision Song Contest 2019 – Dare to Dream – che integra perfettamente il fantastico design angolare del palcoscenico creato da Florian Wieder. Speriamo che il tema creativo della competizione di quest’anno ispiri i 42 concorrenti che si riuniranno a Tel Aviv a maggio, sognando di diventare le star del futuro”

Da prima erano in 41 ne vincirà solo uno.

Al centro Expo di Tel Aviv, in Israele, andreamo a sentire e vedere la 64esima edizione del festival musicale internazionale con in gara 41 Paesi e altrettanti cantanti. La Svizzera gareggia con Luca Hanni con ‘She got Me’, L’Italia è rappresentata da Mahmood, vincitore di Sanremo 2019, che canterà ‘Soldi’ in finale sabato 18 maggio. L’Eurovision si svolge in tre serate: due semifinali e la finale alla quale di diritto partecipano le nazioni ‘Big Five’ (Italia, Spagna, Germania, Regno Unito e Francia) e la nazione ultima fincitrice che organizza e ospita tutti (Israele). Solo le prime 10 nazioni di ogni semifinale accedono alla finale del sabato sera. Le due semifinali vedono partecipare in ordine di uscita, gli artisti e le canzoni alla prima semifinale dell’Eurovision Song Contest 2019:
1 Cipro: Tamta con ‘Replay’,
2 Montenegro: D’Mol con ‘Heaven,
3 Finlandia: Darude ft. Sebastian Rejman con ‘Look Away’,
4 Polonia: Tulia con ‘Fire of Love (Pali Sie)’,
5 Slovenia: Zala Kralj & Gasper Santl con ‘Sebi’,
6 Repubblica Ceca: Lake Malati con ‘Friend of a Friend’,
7 Ungheria: Joci Papai con ‘Az en apam’,
8 Bielorussia: Zena con ‘Like It’,
9 Serbia: Novena Bozovic con ‘Kruna’,
10 Belgio: Eliot con ‘Wake Up’,
11 Georgia: Oto Nemsadze con ‘Keep on Going’
12 Australia: Kate Miller Heidke con ‘Zero Gravity’,
13 Islanda: Hatari con ‘Hatrid mun sigra’,
14 Estonia: Victor Crone con ‘Storm’,
15 Portogallo: Conan Osiris con ‘Telemoveis’,
16 Grecia: Katerine Duska con ‘Better Love’,
17 San Marino: ‘Serhat con ‘Say na na na’.

In ordine di uscita, gli artisti e le canzoni che hanno partecipato alla seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest 2019:
1 Armenia: Srbuk con ‘Walking Out’,
2 Irlanda, Sarah Mc Ternan con ‘22’,
3 Moldavia: Anna Odobescu con ‘Stay’,
4 Svizzera: Luca Hanni con ‘She got Me’,
5 Lettonia: Carousel con ‘That Night’,
6 Romania: Ester Peony con ‘On a Sunday’,
7 Danimarca: Leonora con ‘Love is Forever’,
8 Svezia: John Lundvik con ‘Too Late for Love’,
9 Austria: Paenda con ‘Limits’,
10 Croazia: Roko con ‘The Dream’,
11 Malta: Michela con ‘Chameleon’,
12 Lituania: Jurijus Veklenko con ‘Run with the Lions’,
13 Russia: Sergey Lazarev con ‘Scream’,
14 Albania: Jonida Maliqi con ‘Khteju tokes’
15 Norvegia: KeiiNO con ‘Spirit in the Sky’
16 Paesi Bassi: Duncan Laurence con ‘Arcade’,
17 Macedonia Nord: Tamara Todevska con ‘Proud’,
18 Azerbaigian: Chingiz con ‘Truth’.

Dopo le due semifinali – la prima martedì 14 e la seconda giovedì 16 – ecco i finalisti scelti dal pubblico del tele voto e dalle giurie tecniche i 20 stati che si giocano la vincita della finale si sabato 18 maggio quando entreranno in concorso anche le ‘big five’ – Italia, Spagna, Germania, Regno Unito e Francia, Israele paese organizzatore. Durante la finale, sul palco di Tel Aviv, si esibirà Madonna, in qualità di super ospite, che canterà il nuovo singolo ‘Future’. Madonna in Israele crocevia delle tre religioni più importanti al mondo.

A voi in ordine di esibizione i 26 Paesi finalisti dell’Eurovision Song Constes 2019:
1 Malta: Michela con ‘Chameleon’,
2 Albania: Jonida Maliqi con ‘Khteju tokes’,
3 Repubblica Ceca: Lake Malati con ‘Friend of a Friend’,
4 Germania: Sisters con ‘Sister’,
5 Russia: Sergey Lazarev con ‘Scream’,
6 Danimarca: Leonora con ‘Love is Forever’,
7 San Marino: Serhat con ‘Say na na na’,
8 Macedonia Nord: Tamara Todevska con ‘Proud’,
9 Svezia: John Lundvik con ‘Too Late for Love’,
10 Slovenia: Zala Kralj & Gasper Santl con ‘Sebi’,
11 Cipro: Tamta con ‘Replay’,
12 Paesi Bassi: Duncan Laurence con ‘Arcade’,
13 Grecia: Katerine Duska con ‘Better Love’,
14 Israele: Kobi Marimi con ‘Home’,
15 Norvegia: KeiiNO con ‘Spirit in the Sky’,
16 Regno Unito: Micheal Rice con ‘Bigger Than Us’,
17 Islanda: Hatari con ‘Hatrid mun sigra’,
18 Estonia: Victor Crone con ‘Storm’,
19 Bielorussia: Zena con ‘Like It’,
20 Azerbaigian: Chingiz con ‘Truth’,
21 Francia: Bilal Hassani con ‘Roi’,
22 Italia: Mahmood con ‘Soldi’,
23 Serbia: Novena Bozovic con ‘Kruna’,
24 Svizzera: Luca Hanni con ‘She got Me’,
25 Australia: Kate Miller Heidke con ‘Zero Gravity’,
26 Spagna: Miki con ‘La Venda’.

Per concludere ecco come si vota

L’ultima serata di abato 18 maggio votano tutti gli 41 stati, siano essi classificati o meno per la finale. Il vincitore dell’Eurovision è determinato dalla somma delle classifiche dei 41 Paesi: ciascun Paese si esprime attraverso il tele voto e attraverso una giuria composta da cinque esperti. La regola fondamentale è che ciascun Paese non può votare per il proprio rappresentante, né con il tele voto, né tramite la giuria nazionale. Le canzoni più belle e ballabili sono suonate in rotation nella programmazione di RADIO.DISCOunt.

BUON DIVERTIMENTO.

About Redazione 122 Articles
#%RD RADIO DISCOunt

Be the first to comment

Leave a Reply